Vai direttamente ai contenuti della pagina
29 aprile 2023

Perfette condizioni meteo ieri al Campionato Europeo ORC

Malta 28 aprile 2023. Cielo soleggiato, mare piatto e 8-13 nodi, perfette per l'inizio dei bastoni al terzo giorno del Campionato Europeo ORC 2023, ospitato dal Royal Club Nautico maltese. Si sono svolte due regate per tutte le classi, con le 10 barche della Classe A e le 9 della Classe C che hanno gareggiato su un'area del percorso a nord del porto di La Valletta, mentre le 18 squadre della Classe B hanno gareggiato su un'area del percorso a sud.
 
Dopo un breve rinvio per permettere alla brezza di stabilizzarsi per la prima regata, la classe A è partita – tre giri per loro: il TP 52 BEAU GESTE di Karl Kwok (HKG) ha vinto la regata con soli 40 secondi sullo Swan 45 BLUE SKY di Claudio Terrieri (ITA) dopo un'ora di regata, e con un secondo in meno nella seconda regata. Questi due sono rispettivamente 1-2 nella classifica di Classe A dopo tre gare.
Al terzo posto in classifica c’e miglior team maltese c'è ELUSIVE II, un First 45 modificato di proprietà di Maya e Christoph Podesta
“Normalmente siamo allestiti in modalità offshore per le nostre regate”, ha dichiarato Christoph Podesta, “quindi oggi è stata una vera lezione per noi, ma le condizioni erano fantastiche. Non siamo partiti alla grande nella prima regata, quindi è stato difficile rimetterci in gioco dato che siamo una delle barche più lente della classe. Ma nella seconda gara abbiamo ha fatto bene: abbiamo spinto al massimo e apportato alcuni miglioramenti su cui possiamo basarci per il resto della settimana”.
 
Sul percorso di Classe B c'era un po' meno vento ma sempre regate serrate su un percorso di 5,8 miglia nella prima regata. Come in Classe A, questa regata è stata vinta dal vincitore della regata Long Offshore, il Grand Soleil 44 P WINDWHISPER 44 di Marcin Sutkowski (POL) con un margine di soli 30 secondi sul Grand Soleil 43 R REVE DE VIE di Ermanno Galeati e Davide Angelo (ITA). Altri 40 secondi indietro, al terzo posto, c'era DARING SISTERS di Tomas Dolezal (CZE).
Anche nella seconda regata le prime posizioni sono state occupate da tutti i Club Swan 42, con BE WILD di Renzo Grottesi (ITA) in testa, seguito a un minuto dall'Estone KATARIINA II di Aivar Tuulberg e MORGAN V di Nicola de Gemmis (ITA) solo 7 secondi indietro in terza.
"Oggi è stata una giornata perfetta per navigare, anche se abbiamo avuto problemi con alcune piccole noie", ha dichiarato Sutkowski, proprietario di WINDWHISPER 44”.
Dopo tre gare segnate, WINDWHISPER ha uno stretto vantaggio di 2 punti nella classifica di Classe B su BE WILD e 3 punti su KATARIINA II.
 
Come previsto, le regate in Classe C sono dominate da due Italia 11.98 molto ben preparati: SUGAR 3 di Ott Kikkas (EST) e SCUGNIZZA di Vincenzo De Blasio (ITA). Questi due si sono scambiati vittorie e secondi posti, con SUGAR ora in testa di un punto dopo aver vinto entrambe le gare oggi. Da lì è un distacco di cinque punti dal terzo posto per l'M37 HEBE V di Jakoubek Zdenek (CZE).
 
Per maggiori informazioni sul Campionato Europeo ORC 2023, visita https://orceuro2023.com.
I risultati completi della gara sono pubblicati su https://orceuro2023.com/results.
Domani le gare di bolina/bastone riprendono con un massimo di tre regate programmate su due aree di percorso a est di La Valletta.


U.V.A.I. - Unione Vela Altura Italiana