Vai direttamente ai contenuti della pagina
13 agosto 2021

Condizioni perfette per la regata costiera del Mondiale

Oggi è stata la giornata migliore di tutto il Campionato, con sole e un bel vento da ponente che dai 12 nodi iniziali è passato a 22, spingendo le tre classi lungo il percorso a nord della costa estone. La Classe A ha compiuto un percorso di 53-miglia, la Classe B di 45 e la Classe C di 38, che hanno messo alla prova la perizia degli equipaggi nella navigazione, nella scelta e la regolazione delle vele. Questo tipo di regate fa parte della tradizione dell’ORC, e per questo la regata costiera - come quella d’altura - non sono scartabili, come invece sono i bastoni, dalla classifica generale.
 
Lo scarto è diventato un elemento importante in questo penultimo giorno della competizione, con I punteggi totali che invitano a speculare sul possibile podio che si realizzerà in tutte le classi domani. Con cinque prove a bastone già completate, con la sesta prova (la prima di domani) entrerà lo scarto del peggior risultato, e questo cambierà i punteggi. Con lo scarto la classifica si compatta ulteriormente, ed è concepito per dare una possibilità a chi ha avuto una prova sfortunata, e dargli la possibilità di avvicinarsi a chi ha avuto risultati regolari per tutta la settimana.
 
Nella Classe A oggi questa compressione dei punteggi si è già verificata anche senza scarto: dopo 6 ore e 9 minuti di regata oggi HALBTROCKEN 4.5, il Mills 45 del Tedesco di Michael Berghorn ha battuto il TP 52 OUTSIDER dell’altro tedesco Tillmar Hansen e timonato da Bo Teichmann di 4 minuti e mezzo, e quindi le due barche tedesche si trovano a pari punti al comando della classifica, quindi i risultati di domani saranno determinanti per stabilire il vincitore del Campionato in Classe A.
 
In Classe B I risultati sono stati anche più ravvicinati, con un nuovo vincitore di giornata che ha rimescolato i risultati rispetto a ieri. L’ X-41 SPORTSFREUND del Tedesco Gorden Nickel ha vinto la prova per soli 29 secondi su KATARIINA II, lo Swan 42 dell’estone Aivar Tuulberg, mentre il Grand Soleil 44 P ESSENTIA44 del rumeno Catalin Trandafir è arrivato terzo, 1’ 20” dopo. Visto che l’altro X-41 OLYMPIC dell’ estone Tiit Vihul ha ottenuto un sesto posto in questa regatta non scartabile, i piazzamenti sono cambiati e KATARIINA II è risalito al secondo posto, due punti dietro al leader ESSENTIA44 e OLYMPIC 5 punti dietro. Con un sesto posto da scartare nella seconda regata mentre gli altri hanno soloun quarto e un quinto, ESSENTIA44 si trova in ottima posizione per la giornata finale.
 
In Classe C, dopo che ieri è stata definita la Gold fleet, il punteggio è molto ravvicinato fra i primi tre. Il J-112E MATILDA dell’estone Juss Ojala’s ieri sembrava imbattibile, avendo vinto tutte e tre le prove di giornata nel gruppo Blu. Oggi hanno fatto solo un quarto posto permettendo così al vincitore di oggi, I fortissimo equipaggio svedese di PRO4U comandato da Patrick Forsgren di risalire in classifica e trovarsi a due soli punti di distacco, quindi dopo la prima regata di domani i risultati potrebbero cambiare nuovamente, ed avere un’ultima prova decisiva in cui stabilire il vincitore della Classe C.
 
Dopo aver superato il controllo delle vele dopo la regatta, l’equipaggio svedese festeggiava, ma ben consci che la regatta non è mai finita fino all’ultimo traguardo. Lo stesso equipaggio si trovava in testa al Mondiale ORC del 2018 in Olanda, e ha perso all’ultima prova per via dello scart oche li svantaggiava. Le previsioni per domani sono di vento medio-forte, e si spera quindi che il programma possa essere completato con altre due belle ed avvincenti regate.
 
“Siamo molto allenati,” ha commentato Forsgren, “quindi dobbiamo solo stare calmi e andare avanti come abbiamo fatto finora. Siamo tutti dilettanti a bordo e siamo andati bene in parecchi Campionati Mondiali ORC a cui abbiamo partecipato. Abbiamo fatto un terzo posto, e un secondo, ora ci manca la vittoria, ed è alla nostra portata, ma dobbiamo rimanere calmi e concentrati fino all’ultimo metro.”
I risultati completi sono disponibili su https://data.orc.org/worlds2021.


Il tracciamento della regatta fornito da Karla Auto O.K. è disponibile a questo link: www.orcworlds2021.com/live-tracking.
 
Altre informazioni sono disponibili su www.orcworlds2021.com.
 
Il Campionato Mondiale ORC 2021 oltre che da Alexela è supportato dalla città di Tallinn, dal Ministero della Cultura Estone e da Sportland, Saku, Alter Marine, Amserv Toyota, Forus, Rotermann City, Pantaenius, Tactical Foodpack, Karla Auto O.K., Deinhard, Telia, Inspira, Postimees e OneSails.
 
Gli organizzatori di ORC World Championship 2021 sono il Kalev Yacht Club, il Pärnu Yacht Club, il Tallinn Yacht Club, la Estonian Yachting Union e il Tallinn Olympic Sailing Center.
 
Fotos Felix Diemer & Mauro Melandri
 
Sito dell’evento: www.orcworlds2021.com
Facebook: www.facebook.com/orcestonia
Instagram: www.instagram.com/orcworlds2021tallinn



U.V.A.I. - Unione Vela Altura Italiana