Vai direttamente ai contenuti della pagina
28 maggio 2020

L'ORC Race Management Guide ora disponibile

LONDRA - I membri dell'ORC Race Management Committee, sotto la guida di Hans-Eckhard ("Ecky") von der Mosel e dello Staff Tecnico dell'ORC sono lieti di annunciare la pubblicazine della prima edizione dell'ORC Race Management Guide, un progetto che raccoglie le conoscenze e le competenze dei molti che hanno collaborato alla sua realizzazione.

Questo manuale contiene, nelle sue 24 pagine, tutti i concetti appresi in decenni di esperienza e di successo nella gestione delle regate partendo dalle regate di Circolo fino ad arrivare ai Campionati Mondiali organizzati in tutto il globo. Scritto principalmente per dare assistenza alla gestione delle regate, l'ORC Race Management Guide è uno strumento che armatori e regatanti troveranno sicuramente utile per approfondire e migliorare la propria conoscenza del sistema ORC, sia nella teoria che nella pratica.

"Ogni anno collaboriamo con gli organizzatori dei campionati mondiali e continentali con l'obiettivo di ottenere il massimo livello possibile durante i loro eventi e abbiamo pensato che fosse utile raccogliere in questa guida quello che abbiamo imparato in tutti questi anni," ha affermato Hans-Eckhard von der Mosel, organizzatore del campionato del mondo ORC svoltosi nel 2014 al Kieler Yacht Club in Germania, che rimane il più numeroso.

Il manuale è diviso in tre capitoli: struttura dell'evento, classifiche e gestione della regata.

Strutturare correttamente ogni regata è vitale per evitare ogni malinteso tra gli organizzatori e i partecipanti all'evento. La prima parte del manuale fornisce approfondimenti e consigli pratici su come affrontare la preparazione e i diversi compiti amministrativi per la riuscita di un evento di successo.

Grazie alle molteplici opzioni messe a disposizione dal sistema ORC, il calcolo delle classifiche e dei tempi compensati potrebbe risultare complesso e confuso oppure semplice e intuitivo: tutto questo dipende da come il comitato organizzatore farà le proprie scelte in base alla flotta iscritta. Questa sezione del manuale risulta quindi la più ampia e spiega in modo approfondito le possibilità e i vantaggi di ognuna di queste opzioni, includendo anche alcuni esempi.

La terza parte riguarda la gestione della regata descrivendo alcune idee e tecniche che i migliori comitati di regata conoscono già da tempo: preparare percorsi semplici e di lunghezza adeguata, comunicare chiaramente sia con il comitato di regata che con i partecipanti, fornire rapidamente i risultati, affrontare al meglio problemi relativi a proteste e richieste di riparazione.

Questo manuale fa spesso riferimento alle regole ORC focalizzandosi sulla loro applicazione alle regate in tempo compensato- non è stato quindi pensato per formare gli ufficiali di regata sulle competenze di base quali per esempio la posa di un campo di regata, le procedure di partenza o la modifica del percorso. Tutte queste competenze vengono date per assodate. Ciononostante, questo manuale dovrebbe essere usato come riferimento sia dai novizi che dai più esperti per potersi migliorare.

Sono previsti inoltre nuovi contenuti che verranno aggiunti seguendo l'evoluzione del nostro sport, i cambiamenti delle regole e le linee guida del sistema ORC. È prevista a breve una versione semplificata rivolta a coloro che hanno meno familiarità con il sistema ORC.

"Un ruolo importante per l'ORC non è solo lo sviluppo di strumenti tecnici precisi e trasparenti per regatare lealmente", ha affermato Bruno Finzi, Presidente dell'ORC, "ma anche di sviluppare le linee guida su come utilizzare al meglio questi strumenti. Voglio congratularmi con Ecky, il Race Management Committee e tutto il nostro staff per aver lavorato duramente ed essere stati in grado di racchiudere in questo manuale queste importanti nozioni. Speriamo che venga ben accolto nella nostra comunità. "

Tradotto da Matteo Zuppini, Nicola Sironi e Alberto Pindozzi.



U.V.A.I. - Unione Vela Altura Italiana