Vai direttamente ai contenuti della pagina
27 agosto 2019

Portorose, Slovenia - ORC Sportboat European Championship 2019

La flotta degli Sportboat si è radunata a Portorose ed è pronta ad iniziare da oggi, dopo aver concluso tutti i controlli e le formalità di iscrizione.
La prova odierna, prima di un programma di quattro giorni, è una costiera da Portorose verso nord intorno a Pirano, poi una boa al largo della costa vicino a Isola, e ritorno. Il tempo massimo è stabilito alle 19.00.
Le regate a bastone (sei in programma, max tre al giorno) iniziano domani mercoledì 28 agosto e continuano tutti i giorni fino a venerdì 30 agosto.
In totale ci sono 30 barche provenienti da 8 paesi: 18 nella divisione A e 12 nella divisione B.
Previsti premi anche per le imbarcazioni Corinthian.
 
DIVISIONE A
La barca che sta attirando la maggior parte dell'attenzione è Banda Larga, un vecchio Ultimate 30 progettato da Farr e originariamente chiamato Longobarda.Il timoniere è Flavio Favini, con Tiziano Nava alla tattica… e scusate se è poco. C'è poi una flotta di otto Melges 24, provenienti da diversi paesi, tre FarEast 28 e due Esse 850.
 
DIVISIONE B
Veruschka di Paolo Nava, un Rivetto che ha iniziato a correre come IOR Mini Tonners nei primi anni ’80 è il più piccolo. Con lui di altri One Designs più piccoli, come Elan Express Nika di Damajan Miljavec e SB 20 Eavle di Beniamino Zermini.
 
Flotte molto varie che metteranno a dura prova il sistema di calcolo.
 
Nell'immagine Banda Larga. Photo Varese News


U.V.A.I. - Unione Vela Altura Italiana