Vai direttamente ai contenuti della pagina
25 maggio 2018

TAT: ad un passo dalla conclusione lotta serrata per i trofei

Mentre mancano pochi giorni alla 151 Miglia-Trofeo Cetilar, regata di chiusura del Trofeo Arcipelago Toscano - che prenderà il via il prossimo 31 Maggio con 214 iscritti ad oggi -  si delineano le posizioni di testa nelle classifiche TAT, ORC ed IRC. Distanze molto corte, dove le prime tre posizioni si chiudono in 56 centesimi di punto per il Trofeo Arcipelago Toscano (ORC)  e in 3,17 punti per il Trofeo delle Isole (IRC) fanno presagire grande battaglie su quest’ultimo campo di regata.
Intanto alla Coppa Regina dei Paesi Bassi Quattrogatti di Andrea Casini, Super G di Alessandro Giannattasio  e Costellation di Fabrizio Caprioli in IRC e ORC ai quali si aggiunge Sventola di Massimo Salusti in IRC, hanno portato a casa punti utili per la classifica TAT e per l’assegnazione dei Trofei.

“Le condizioni meteo particolarmente tranquille hanno complicato la navigazione agli equipaggi che hanno però avuto modo di lavorare ampiamente di tattica e intuizione per sfruttare la massimo le arie leggere che hanno animato l’Argentario nei giorni di regata. Da parte nostra, il Circolo Nautico e della Vela Argentario, è già operativo per l’organizzazione della 42a edizione della Coppa Regina dei Paesi Bassi” dice Claudio Boccia presidente del sodalizio.

Guardando all’imminente partenza della regata che chiuderà il TAT 2018, per Roberto Lacorte, Presidente dello YC Repubblica Marinara di Pisa, co-organizzatore della 151 Miglia-Trofeo Cetilar “fare parte del TAT è chiaramente motivo di orgoglio per la 151 Miglia-Trofeo Cetilar, poiché siamo profondamente  legati al territorio. La stessa rotta della nostra regata, che si districa tra le isole dell’arcipelago toscano, è uno dei nostri punti di forza, oltre all’organizzazione generale dell’evento stesso. Parliamo di uno dei tratti di mare più del Mediterraneo, a cui personalmente oltretutto sono molto legato, e la sua valorizzazione non può che farmi molto piacere”.

"Dopo la conclusione della terza tappa del TAT , Coppa Regina dei Paesi Bassi, ci avviamo velocemente alla chiusura di questo fantastico  viaggio che trova sempre maggiore consenso da parte degli armatori della vela d’altura che amano confrontarsi con imbarcazioni sempre diverse, provenienti da tutti i mari d’Italia. Una peculiarità che solo le grandi manifestazioni riescono a dare. Un grazie va a tutti i circoli organizzatori che con grande passione si adoperano per il successo della manifestazione” dice Alessandro Masini presidente del comitato organizzatore del TAT, dello Yacht Club Punta Ala  co – organizzatore della 151 Miglia Trofeo Cetilar.

La classifica dopo 3 regate :

Trofeo Arcipelago Toscano ORC
1. Tevere Remo Mon Ile First 40 di Gianrocco Catalano p. 30.00
2. Super GGS 43 di Alessandro Giannattasio p.  29.56
3. Pierservice Luduan GS 46 di Enrico De Crescenzo p. 29.44

Trofeo delle Isole IRC
1. Super G GS 43 di Alessandro Giannattasio p. 36,21
2. Costellation Solaris 36 di Fabrizio Caprioli p. 34,64
3. Javal 2 GS 43 di  Filiberto Gioia p. 33.04 .

www.trofeoarcipelagotoscano.org



U.V.A.I. - Unione Vela Altura Italiana